image/svg+xml

Horcynus Edu Fest

L’Horcynus Edu Festival ha il compito di massimizzare l’impatto sociale delle ricerche e delle sperimentazioni culturali e socio-economico-ambientali della Fondazione di Comunità di Messina e della Fondazione Horcynus Orca. Opera dunque in collaborazione con le principali agenzie educative e supporta i processi di conoscenza e di condivisione dei giovani attorno agli snodi contemporanei più significativi e urgenti.

Il progetto “Horcynus EDU”

 

 

Cos’è

Horcynus EDU si fonda sull’idea che il cinema può svolgere un’importante funzione educativa perché è capace di anticipare e rappresentare visioni, desideri e bisogni, può suscitare nuovi immaginari, ispirare modelli e trasformazioni virtuose. La sua proposta educativa, declinata sia per gli Istituti Superiori che per quelli Comprensivi, si snoda a partire da questa premessa.

Le attività

Per gli Istituti Superiori propone un percorso di visione delle rassegne sul cinema di impegno civile e del Mediterraneo unito a un percorso formativo articolato in più azioni e curato da professionisti ed esperti del settore: Egidio Bernava, Cineteca dello Stretto, Marco Dentici, Marco Fallanca, Angela Gugliotta, Marco Morano, Francesca Pipi e Davide Scimone. Gli esperti guideranno i ragazzi, con approccio maieutico, alla scoperta delle diverse fasi della costruzione filmica: dalla scelta dell’idea, alla scrittura, alla fase di post-produzione.

Per gli Istituti Comprensivi propone la “Rassegna di cinema per l’infanzia”: un percorso di visione appositamente pensato e accompagnato da laboratori riflessivi e di rielaborazione critica.

Il percorso di ricerca-azione sul cinema di impegno civile e del Mediterraneo

La selezione filmica abbraccia 3 diverse rassegne tematiche: 9 proiezioni in totale che saranno ospitate dalle sale cinematografiche partner. Protagoniste le sezioni che, ogni estate, compongono l’Horcynus Festival:

  • “Fuorinorma”, nuove forme di cinema italiano, a cura di Adriano Aprà, saggista e critico cinematografico, che apre alle nuove forme del cinema italiano, alternative al sistema dell’industria e per questo, troppo spesso, poco conosciute;
  • il “Festival del Cine Espanol y Latinoamericano”, rassegna in lingua spagnola, organizzata da Exit Media e dall’Ambasciata di Spagna in Italia e diretta da Iris Marin Peralta e Federico Sartori, per consolidare un’unione “dal basso” tra i Paesi di lingua latina dell’Unione;
  • “Mare di Cinema Arabo”, diretta da Erfan Rashid, per aprire una finestra sulla sponda sud e sud-est del Mediterraneo.

A fine percorso i ragazzi produrranno 9 videorecensioni, una per ciascuna pellicola: produzioni originali e restituzione critica delle esperienze e del lavoro svolto.

La “Rassegna di cinema per l’infanzia”

La selezione filmica è a cura di Franco Iannuzzi, docente, regista e direttore artistico dell’Horcynus Festival. Il percorso prevede la visione di un film al mese e sarà accompagnato da laboratori riflessivi e di rielaborazione critica, organizzati con il supporto degli operatori socio-educativi della Fondazione Horcynus Orca.

 

Horcynus EDU è finanziato nell’ambito del Piano Nazionale Cinema e Immagini per la Scuola promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione e del Merito.

 

 Progetto realizzato dalla Fondazione Horcynus Orca

in collaborazione con:

Fondazione di Comunità di MessinaEcosMed Soc.Coop.Soc.; EcosMedia Soc.Coop.; Ass.ne LavoroperazioneAss.ne ExitmediaAss. FuoriNorma; AGIS – Sicilia; Reves Aisbl; Italy Unlocked S.R.L.; Xenon servizi S.R.LIIS Verona TrentoLiceo Scientifico SeguenzaIIS La Farina – BasileLiceo Statale AinisIC Albino LucianiIC Evemero da MessinaIC GravitelliIC CatalfamoIC LeopardiIC La Pira GentiluomoIC Giovanni XXIIIMultisala Iris;  The Screen Cinemas;  Cinema Lux.

 

  • Direzione Artistica: Paolo Benvenuti, Franco Iannuzzi, Erfan Rashid, Iris Marin Peralta, Federico Sartori, Adriano Aprà
  • Responsabile Scientifico: Giacomo Farina
  • Direzione Organizzativa: Matilde Cannavò, Lino Monteleone
  • Attività Educative: Antonella Rosetto Ajello, Giordana Restifo, Anita Magno, Salvatore Rizzo, Lucrezia Piraino
  • Supporto attività organizzative: Ilenia Miroddi, Alessandra Moscato, Alberto Nicita, Stefania Delia Previti
  • Comunicazione: Maria Lucia Oliveri
  • Allestimenti e servizi tecnici: Giuseppe Intersimone, Santi Smedile
  • Grafica: Xenon Servizi S.R.L.

 

 


 

MATERIALI DIDATTICI: